Missione Rio Branco

Descrizione

Nella missione di Roraima prosegue l’accompagnamento delle quindici comunità “ribeirinhas” e indigenas, (circa 500 persone) che vivono lungo il fiume Rio Branco e che non sono raggiungibili via terra. In questi villaggi sperduti si vive di ciò che dona la natura: frutta, medicina naturale, carne di animali selvatici, pesce. Purtroppo però l’attività della pesca sportiva attrae turisti da tutto il mondo con il grande pericolo del turismo sessuale e del traffico di bambini. Si soffre anche la mancanza di servizi essenziali, come scuole, sanità, internet, telefono, energia elettrica (erogata solo a ore).

I missionari padovani, con un’equipe formata da religiosi e laici locali, intraprendono un viaggio in barca tre volte all’anno che dura più di un mese, in modo da poter raggiungere e incontrare tutte le comunità, celebrare la messa, vivere i sacramenti e animare la catechesi. È l’unica forma di evangelizzazione possibile per questa zona lontana e isolata.

Altro obiettivo è di far conoscere maggiormente e sensibilizzare la diocesi di Roraima sull’importanza di questa particolare forma di evangelizzazione, unica per le sue caratteristiche.

Obiettivo

Mantenere viva l’esperienza di fede e la pastorale nelle comunità cristiane e far sorgere nuove comunità dove non ci sono più cattolici. Indispensabile è continuare la formazione dei laici locali e dei responsabili di comunità, per garantire la Liturgia della Parola alla domenica e continuare l’attività di catechesi e di carità con i più poveri e vulnerabili.

Budget

Per questo progetto, l’importo richiesto è di 9.000 euro.

Acquisto materiale formativo e liturgico

Spese di mantenimento e conduzione della barca

Generi di prima necessità per le persone e comunità povere

Sistemazione delle semplici case di appoggio nelle comunità visitate

SOSTIENI QUESTO PROGETTO

Per questo progetto sono previsti i benefici fiscali solo per i soggetti privati
(persone fisiche/aziende)

Video progetto

TESTO PROGETTO

Altri progetti in...